FONDO ENERGIA: PROROGATA AL 7 MAGGIO SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE

È stata prorogata al 7 maggio prossimo la data di scadenza per la presentazione delle domande per accedere al contributo previsto dal “Fondo EnERgia” da parte delle Piccole e Medie Imprese iscritte al Registro delle Imprese

con sede e/o unità operative in EMILIA-ROMAGNA, appartenenti a tutti i settori ad esclusione di agricoltura e società finanziarie.

Di seguito un breve riassunto delle spese per le quali può essere richiesto il contributo.

Spese ammissibili:

  • INTERVENTI SU IMMOBILI STRUMENTALI (ampliamento e/o ristrutturazione, opere edili funzionali al progetto)
  • ACQUISTO E INSTALLAZIONE DI MACCHINARI, IMPIANTI, ATTREZZATURE, HARDWARE.
  • ACQUISTO DI SOFTWARE E LICENZE
  • CONSULENZE TECNICHE E/O SPECIALISTICHE FUNZIONALI AL PROGETTO
  • SPESE PER REDAZIONE DI DIAGNOSI ENERGETICA E/O PROGETTAZIONE PER L’INTERVENTO

Da sapere:

  • I finanziamenti coprono il 100% del progetto per un importo massimo finanziabile di 750.000 euro.
  • I giustificativi di spesa devono essere successivi alla data della domanda.
  • Gli investimenti devono essere realizzati e rendicontati entro un anno dalla concessione del finanziamento.
  • L’impresa può richiedere anche un contributo a fondo perduto per le spese tecniche di progettazione pari all’8,75%.

CONVENZIONI 2019

Europe, Rome

 

 


 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.