SIAE MUSICA D’AMBIENTE: PROROGA DEL TERMINE PER IL PAGAMENTO DEGLI ABBONAMENTI ANNUALI

In considerazione della grave situazione in cui versano le imprese del nostro settore a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del coronavirus, CONFCOMMERCIO ha chiesto alla

SIAE di disporre una proroga del termine per il pagamento dei compensi per gli abbonamenti annuali per la musica d'ambiente, in scadenza il prossimo 28 febbraio.

La SIAE, accogliendo la nostra richiesta, ha disposto il differimento su tutto il territorio nazionale dei termini di pagamento degli abbonamenti per musica d'ambiente al 30 aprile 2021.

CONFCOMMERCIO si sta impegnando affinché da SIAE, come anche da SCF, vengano deliberati provvedimenti che riducano i costi degli abbonamenti in considerazione dell'effettiva durata della chiusura forzata delle attività e del grave pregiudizio economico da essa derivante all’intera categoria.

La SIAE comunica che “detta proroga consentirà, tra l’altro, di disporre maggiori elementi sia sull’evolversi della situazione emergenziale sia sul contenuto dei provvedimenti governativi, in modo da poter adeguatamente valutare la possibilità di eventuali ulteriori iniziative a valere sugli importi per diritto d’autore dovuti per l’anno in corso”.

Si invitano gli associati, a non effettuare, fino a nuovo avviso, il pagamento degli abbonamenti SIAE ed SCF.

 

Metromappa dei Servizi

Europe, Rome

 

 


 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.